La scuola di italiano per stranieri

La conoscenza della lingua e della cultura italiana è il primo mattone che sta alla base del – difficile – processo di integrazione.

La scuola di Italiano per stranieri nasce nel 2006, in risposta alle richieste che giungevano dalla cittadinanza. Capitalizzando l’esperienza maturata da alcuni soci, da tempo volontari in una simile scuola di Desio, cominciò un’avventura che per la sua complessità, avrebbe ben presto assorbito le energie dell’associazione in modo quasi totalizzante.

Il supporto dell’Oratorio di San Giorgio che si è adoperato fin da subito con generosità nel fornire gli spazi per le aule, si è potuto strutturare un corso di insegnamento basato su tre livelli, per due lezioni settimanali serali.

L’iniziativa ebbe un successo che continua tuttora, coinvolgendo ogni anno decine di studenti immigrati di ogni età ed ogni etnia, e affermandosi sul territorio.
Il risultato è stato possibile grazie alla fede nel progetto e all’investimento continuo per migliorare sia la didattica (ad esempio seguendo corsi di aggiornamento per l’insegnamento) sia l’organizzazione.

Negli anni l’offerta è stata arricchita di attività extra-scolastiche: gite, feste, campionati di calcio, e attività simili volti a favorire l’integrazione.

Lo spin-off della scuola è il corso dedicato alle mamme, finanziato da un bando provinciale per l’integrazione, che è attualmente alla quinta edizione.

Dopo tanti anni, la scuola di italiano continua ad essere una fonte di soddisfazioni.
Uno dei risultati più apprezzabili è riuscire a preparare gli studenti per l’ottenimento del diploma di conoscenza A2, oppure della patente di guida. Oppure registrare di come la scuola sia diventata attrattiva non solo per gli immigrati, ma anche per ragazzi italiani come esperienza di volontariato. Oppure ancora apprezzare come negli anni ci sia una sorta di “chiusura del cerchio”, quando uno studente particolarmente bravo diventa a sua volta insegnante di italiano, aiutando i nuovi arrivati.

Se ti è piaciuto, condividi!